Pianifica una vacanza
I nostri consulenti di viaggio sono a tua disposizione per organizzare la tua vacanza.
Itinerario 7 Giorni - Scoprendo le isole Cicladi - Sailogy

Itinerario 7 Giorni - Scoprendo le isole Cicladi

Noleggia una barca e visita le famose isole Greche delle Cicladi in 1 settimana di charter

Non c'è luogo più emblematico in tutta la Grecia che rappresenti a pieno i colori, i profumi ed i sapori di questo meraviglioso Paese.
Le isole dell’arcipelago appaiono come delle perle che emergono dal mar Egeo, rendendole quasi magnetiche ed irresistibili.
Qui i ritmi della vita trascorrono lenti nonostante i forti flussi turistici e, anche nelle isole più affollate come Mykonos, è comunque facile trovare una baia o cala nascosta solo per sé stessi. 
Le lunghe insenature deserte e bagnate da un mare cristallino dai colori mozzafiato, si alternano a paesaggi brulli e panorami unici.
La cordialità e l’ospitalità della gente del posto è immancabile e totalmente genuina. Il blu intenso di cielo e mare si mixa con quello delle cupole delle chiese ortodosse che sormontano i bianchi  paesini lungo le colline delle isole, tra strade labirintiche, e antichi mulini a vento sembrano vegliare su tutte le Isole Cicladi.




Scopri tutte le barche disponibili

Giorno 1 - Lavrio

Lavrion

Uno volta giunti a Lavrio, prima di salpare dovrete assolutamente fare una tappa al Mercato del pesce e della carne - Ta Pasaradika, un mercato caratteristico che si trova in un edificio in stile neoclassico, da non perdere.
Grazie alla sua rilevanza turistica oggi Lavrio è inoltre ricca di taverne, ristoranti e bar che offrono ristoro e relax. Inoltre, a Lavrio è possibile visitare uno dei più antichi e grandi anfiteatri della Grecia intera: Toriko.

Noleggia una barca a Lavrio 

Giorno 2 - Syros

Syros

Posta proprio nel cuore dell’arcipelago, Syros è un’isola molto tranquilla e meno soggetta al turismo di massa.
La sua città, Ermoupolis, si arrocca sulle colline e qui potrete visitare la piazza Miaouli, proseguendo verso il Teatro Apollo, sulla piazza Vardaka, progettato da un architetto italianoe somigliante ai più famosi teatri europei.
Piccoli villaggi e cale si susseguono lungo la costa sud-occidentale, luoghi ideali per le immersioni e lo snorkeling. 

Giorno 3 - Mykonos

Mykonos

Mykonos, con le sue case bianche, le finestre colorate, i balconi fioriti e le strade strette, rappresenta la tipica destinazione greca che tutti abbiamo nel nostro immaginario.
In estate, per gli amanti del divertimento è decisamente il posto giusto, ma per assaporare una Mykonos meno artefatta è meglio arrivare in primavera o in autunno quando non è superaffollata. In queste stagioni mostra il suo volto più autentico, senza musica “a palla” o personaggi eccentrici. 

Giorno 4 - Naxos

Naxos

Naxos è la più grande tra le Cicladi e, anche se soggetta al turismo di massa, la prima parola che mi viene in mente quando sbarchi sull’isola è “autentica”.
In ogni angolo e stradina di Naxos Chora si respira una Grecia autentica, un luogo visitato ma mai snaturato dal turista, mantenendo immutata la magia della città.
Una delle zone più belle è sicuramente Aliko: un susseguirsi di piccole baie immerse in un mare cristallino dove ormeggiare in rada.

Giorno 5 - Paros

Paros

Paros, nel cuore dell’arcipelago delle Cicladi, offre divertimenti ed attrazioni per qualsiasi tipo di viaggiatore che decida di sbarcare sulle sue coste.
A Paroikia concedetevi una passeggiata nella market street: la parte migliore è lasciarsi trascinare dalla folla e curiosare nei negozietti in cerca della giusta taverna dove cenare e gustare qualche bicchiere di ouzo.
Quando arriva la sera il lungomare si riempie di gente che passa da un locale all’altro.

 

Giorno 6 - Sifnos

Sifnos

Sifnos è un mix perfetto tra mare turchese e vallate verdeggianti, tra tranquillità e una vita notturna movimentata e festosa.
A Sifnos si mangia bene: l'isola è rinomata in Grecia per avere i migliori cuochi ed il livello di qualità dei suoi ristoranti ne è l'esempio. 
Assolutamente da non perdere è Faros, una piccola baia dalle acque calme e limpide, ideali per una nuotata tranquilla. Non lontano si trovano le baie di Phasolos e Glyfos anche loro conosciute per le acque turchesi.

Giorno 7 - Kythnos

Kythnos

Kithnos è la prima isola che incontrerete in direzione delle Cicladi.
La Chora di Kithnos è un pittoresco groviglio di stradine, piazzette ed alcune chiese molto particolari in quanto in passato venivano utilizzate contemporaneamente da ortodossi e pellegrini cattolici, semplicemente usando lati diversi dello stesso edificio. 
Una delle più belle baie dove ormeggiare è lontra, dove potrete nuotare sospinti dai flussi e dalle correnti delle vicine terme. 

 

Benvenuto a bordo!

Prenota la tua prima vacanza in barca con Sailogy: un coupon di 150€ in regalo per te!