Bruschette sarde e molto altro da Zi Antò

Bruschette sarde e molto altro da Zi Antò

Ancoraggio d’obbligo per una sosta culinaria che sa di Sardegna

Mentre vi dirigete verso il Nord Sardegna, dopo aver salpato dalle acque cristalline della Maddalena, non potete certo perdervi un'esperienza gastronomica al bar Zi Antò. Situato a circa 1 NM (miglio nautico) dal porto di Cala Gavetta di La Maddalena e a circa 1,6 NM da Cala Mangia Volpe, questo è il luogo ideale per gustare del buon pesce, ingredienti freschi e tramonti mozzafiato. 

Zi Antò era in origine una casa militare: troverete diverse torri risalenti alle due guerre mondiali. Il fondatore del ristorante, Antonio Muzzu, conosciuto anche dai locali "Zi Antò" scelse questo posto come abitazione nel 1950 insieme alla moglie Isabella e dal 1959 iniziò la sua carriera culinaria. Da sempre è un bar di famiglia, dove i valori fondamentali rimangono la fusione della tradizione culinaria sarda, la freschezza degli ingredienti e il rispetto per l'ambiente. 

Zi Antò il fondatore del ristorante di Porta Tegge a La Maddalena

Zi Anto il fondatore

Negli ultimi dieci anni, l'offerta culinaria di Zi Antò si è evoluta in una meravigliosa varietà di bruschette, tutte fatte con pane e ingredienti locali... pomodori ciliegini sardi, mortadella locale, burrata.  

Bruschetta Mortadella e burrata

Una delle famose bruschette di Zi Antò: Bruschetta mortadella e burrata

Più recentemente l'offerta si è evoluta per includere alcuni deliziosi primi piatti con il pescato del giorno del mercato del pesce locale. 

Non potrebbe essere più semplice ancorare qui 

Zi Antò è perfettamente situato in una piccola penisola tra due baie: una al riparo dal vento di ponente e dal maestrale e l'altra al riparo dal vento di est e dallo scirocco, il vento di sud-est. Il ristorante è semplicemente perfetto da raggiungere in barca, poiché potrete ormeggiare nella penisola e spendere le ore del pranzo o la vostra sosta serale come se fosse l'estensione del ponte della vostra barca! Particolarmente consigliata una visita qui al tramonto. 

Da una delle finestre di Zi Antò

Da una delle finestre di Zi Antò

Enrico Muzzu, della famiglia che sta dietro le quinte di Zi Antò, ci propone qui una delle ricette di cui sono particolarmente orgogliosi: 

Fregola sarda con frutti di mare 

Ingredienti (per 4 persone):

  • Fregola* (50g a persona)
  • Gamberi 200 gr 
  • Vongole 500 gr
  • Calamaro 150 gr
  • Cozze 300 gr 
  • Pomodori 100 gr
  • Zucchine 80 gr 
  • Salsa Bisque 0,5 ml
  • Brodo vegetale 0,5 ml
  • Qualche foglia di prezzemolo 
  • Aglio e olio extra vergine di oliva 

Aprire le vongole, rimuovere la metà del guscio. Aprire le cozze e rimuovere l'intero guscio. Continuate a togliere il guscio delle code di gamberi e affettate i pomodori e le zucchine a cubetti. Mettete i pomodori e le zucchine in una padella con olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Tagliate i calamari a strisce lunghe. Riscaldate ora un'altra padella e mettete gli spicchi d'aglio e l'olio extravergine d'oliva. Aggiungete la fregola e tostatela, poi versate il brodo vegetale. Quando il brodo inizia a bollire, aggiungete la salsa bisque per dare quel sapore finale alla fregola. Circa 2 minuti prima che la fregola sia pronta per aggiungere i gamberetti, le vongole e le zucchine. Poco prima di servire, aggiungete le cozze, i calamari e il prezzemolo. Completate il piatto con un filo d'olio d'oliva.

La tipica fregola Zi Antò

Che delizia questa fregola sarda 

Come trovare Zi Antò 

Indirizzo: Località Punta Tegge, 07024 La Maddalena SS (il ristorante è una casetta bianca sul mare). Qui potete prenotare la vostra specialità sarda chiamando il numero 0789 722150. Oppure iniziate a seguirli su Instagram @bar_zi_anto  o su Facebook @barzianto.puntategge per scoprire le loro ultime ricette (e soprattutto i tramonti!).

Da sinistra, la famiglia dietro le quinte Zi Antò: Lorenzo, Enrico, Tino e Caterina

Da sinistra, la famiglia dietro le quinte Zi Antò: Lorenzo, Enrico, Tino e Caterina
 

Articoli correlati