I sentieri più belli del Cilento

I sentieri più belli del Cilento

Una guida di una cilentina sui migliori sentieri da percorrere a piedi non lontani dalla costa

Il Cilento è uno dei territori più belli della Campania e se scegliete la Campania come destinazione di una vacanza in barca, sicuramente vale la pena di visitare il Cilento non solo per la sua costa ma anche per il suo paesaggio all'interno. Proponiamo qui una piacevole immersione nel Cilento da camminare lungo i sentieri più belli e che troverete facilmente raggiungibili dalla costa. Non dimentichiamo che buona parte del territorio rientra nel parco nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, che ha lo scopo di tutelare il ricco patrimonio naturalistico della zona in cui eccelle, fra l'altro, la Primula palinuri petagna, endemica delle coste calcaree fra Sud della Campania e Calabria e simbolo dello stesso parco nazionale.

Abbiamo chiesto ad una cilentina ed amante delle passeggiate più belle della regione, Federica Giuliano. Federica vive nel Cilento ed è Tecnico dei Servizi Turisici e Commmunity Manager di Lucus Cilento. Ecco i sentieri che ci consiglia Federica da non perdere nel Cilento.

Federica in una delle sue escursioni nel Cilento

Federica in una delle sue escursioni nel Cilento

Sentiero del Tresino 

Località Baia di Trentova - Agropoli in provincia di Salerno, una facile camminata ad anello, circondati dalla macchia mediterranea, che parte dalla baia. Rappresenta il luogo ideale dove praticare sport all’aria aperta. Il sentiero in alcuni tratti costeggia il mare e conduce alla collina del Monte Tresino dove si domina la valle verso il golfo di Salerno e il Cilento interno. Lungo il sentiero, merita soffermarsi al bordo di San Giovanni al Tresino. Lunghezza: 13km 200m di dislivello. 

Il Sentiero Lentiscelle Porto Infreschi 

5km di passeggiata a ridosso del mare, 400m di dislivello. Si tratta di un percorso ideale per tutti che porta alla scoperta delle spiagge più belle della Costa Cilentana. Ci troviamo a Marina di Camerota, in provincia di Salerno. 

Vi consiglio di dare un’occhiata a questo sito se siete interessati ad approfondire questo sentiero, perché in realtà porta a più tappe. Sentiro Lentiscelle Porto Infreschi - scopri di più

Marina di Camerota, Cilento

La Spiaggia della Molpa 

Caratterizzata da pareti rocciose, Falesie della Molpa, molto gettonate da chi fa climbing, infatti lungo le pareti sono presenti diversi percorsi per arrampicarsi fin sopra la falesia. Ci troviamo in prossimità di Palinuro.

Qui è possibile fare trekking urbano nei centri storici di Agropoli, San Marco di Castellabate, Acciaroli, Pisciotta, Palinuro, Marina di Camerota e Scario.

Federica in azione!

Federica in azione! 

Il Sentiero del Castelluccio a Pisciotta  

Uno dei sentieri Trekking a Pisciotta più percorsi è il Sentiero del Castelluccio che si sviluppa tra i territori di Rodio, Pisciotta e Caprioli. Il sentiero può essere imboccato da più punti e da tutte e tre i paesi pisciottani. Il percorso trekking del Castelluccio è un percorso abbastanza impegnativo. La versione più lunga prevede un tragitto di oltre 10 chilometri e oltre 500 metri di dislivello raggiungendo la vetta del Castelluccio a 701 metri sul livello del mare. Scopri di più sul Sentiero del Castelluccio a Pisciotta

Il comune di Pisciotta

Il comune di Pisciotta

Il Sentiero degli Innamorati ad Ascea

Il sentiero è abbastanza facile, quindi accessibile alla maggior parte delle persone. Una particolarità è che è per lo più fatto  di gradini. Le viste sui belvedere sono molto belle, però. Un percorso facile e non impegnativo. Si estende dalla Scogliera di Ascea Marina in località Punta del Telegrafo e si imbocca tramite una passerella in legno fatta di gradoni e di saliscendi. L’itinerario è lungo 3 km e ha un dislivello complessivo di circa 140 metri; è percorribile in poco più di due ore ed è caratterizzato da punti strategici che regalano vedute mozzafiato. Immerso nella macchia mediterranea, a seconda della stagione, troverete ciclamini selvatici, finocchietto marino, una grande quantità di mirto, la ginesta cilentina e la fioritura del giglio marino nella spiaggia sottostante. Arrivati in cima sarete rapiti da una meravigliosa vista sul Golfo di Velia permettendo discorgere anche Capo Palinuro. La meta finale del Sentiero degli Innamorati è la Torre Saracena

Capo Palinuro

Sentiero che costeggia Capo Palinuro

Il sentiero di Punta Licosa a Castellabate

Questo sentiero non è particolarmente difficile ed è percorribile anche in bici. Quel che rende particolare il sentiero è la bellezza del posto, dove l’uomo ha costruito poco e la natura ha preservato a noi uno spettacolo meraviglioso. Il dislivello è prossimo allo zero: sarà una camminata rilassante tra la pineta e il mare. Da Castellabate si può scendere al paesino di San Marco. Le indicazioni per Punta Licosa non mancano e compaiono anche i primi segnavia CAI. Dal porticciolo si può imboccare la pista sterrata che corre parallela alla costa, collegando al paese le numerose abitazioni per vacanze. Nonostante i pochi scorci sul mare causa vegetazione, questo primo tratto è comunque vario e gradevole. Belle ville in vista mare si alternano alla macchia mediterranea e a qualche appezzamento coltivato.

Federica vive nel Cilento ed è Tecnico dei Servizi Turisici e Commmunity Manager di Lucus Cilento @lucus_cilento - Seguila su Instagram @federicagiuliano17 

Beautiful cristalline waters in Punta Licosa

Articoli correlati