Le isole Cicladi più belle da scoprire in barca a vela

Le isole Cicladi più belle da scoprire in barca a vela

Un'itinerario esclusivo all'insegna di natura incontaminata e antiche tradizioni

Le Cicladi sono uno dei più famosi e apprezzati arcipelaghi del mondo, meta delle vacanze di milioni di turisti che sono attratti tanto dalle stupende spiagge quanto dalla vita notturna giovane e scatenata. Situate nel Mar Egeo a sud-est di Atene, le Cicladi contano circa 220 isole di varia grandezza posizionate in modo concentrico attorno a Delos: ciascuna isola ha qualcosa di diverso e unico da offrire, rendendo questo arcipelago in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi viaggiatore. 

Queste isole sono un vero e proprio paradiso per chi le visita in barca a vela: infatti, su tutto l'arcipelago soffia un potente vento provieniente da Nord conosciuto con il nome di Meltemi, che può raggiungere i 9 nodi di velocità. Di conseguenza, le isole più esposte ai venti saranno quelle situate più a Nord, come Andros, Tinos, Mykonos e Paros, mentre quelle più riparate si troveranno verso Sud, come ad esempio Milos, Folegandros, Ios e Santorini. 

Non c'è modo migliore di vivere un'esperienza unica nelle Isole Cicladi che viaggiando in barca a vela, pianificando itinerari personalizzati e svincolati dalle solite gite organizzate in crociera, spesso sovraffollate e scontate. In questo articolo, infatti, non parleremo delle ormai conosciute Santorini o Mykonos, ma daremo spazio a mete meno frequentate che meritano altrettanta considerazione e che vi permetteranno di visitare luoghi incontaminati che vi resteranno per sempre nel cuore. 

Qui a Sailogy disponiamo di varie soluzioni di noleggio barca a vela per soddisfare le esigenze di qualsiasi tipo di turismo. Controlla la disponibilità di barche nelle Isole Cicladi per organizzare la tua prossima vacanza in Grecia! 

.

.

Le Isole Cicladi più belle da scoprire in barca a vela

- Amorgos

- Folegandros

- Sikinos

- Kythnos

- Piccole Cicladi Orientali 

- Antiparos

- Kea

- La mappa dell'itinerario intorno alle Cicladi

.

- Amorgos 

Amorgos si trova nelle Cicladi orientali ed è nota per la sua natura ancora selvaggia, l'alternanza di coste rocciose e lunghi litorali di splendida sabbia, nonché per la pittoresca città di Hora. Le acque cristalline invitano ad immergersi immediatamente, mentre lungo la scogliera potrete visitare numerose grotte. Sull'isola è possibile passeggiare tra le colline e raggiungere dei belvedere mozzafiato, come quello che si trova nel monastero di Hozoviotissa. Impossibile non ritornare in barca con una bottiglia di Rakomelo, una grappa a base di cannella, miele ed erbe tipica di quest'isola, e gustarsene un bicchiere al tramonto. 

Monastero di Hozoviotissa, Amorgos

Il monastero di Hozoviotissa, sull'isola di Amorgos

.

- Folegandros

Da Amorgos navighiamo a Sud, verso l'isola di Folegandros: enormi rocce lasciano spazio a distese di sabbia bianchissima, per poi tramutarsi nei caratteristici balconi in legno e gli stretti vicoli della città di Chora. La piccola città si erge intorno ad una fortezza risalente al periodo veneziano e si protrae verso il mare: uno spettacolo unico. Godetevi il panorama mozzafiato dalla Chiesa di Panagia, uno degli edifici più caratteristici e antichi dell'isola. La sua spiaggia più bella è sicuramente quella di Katergò, la cui sabbia nera crea un contrasto meraviglioso con il blu profondo del mare. 

Se volete trascorrere una vacanza senza stress, approfittate del noleggio barca a vela con skipper di Sailogy, per avere al vostro fianco una persona esperta che possa fornirvi consigli sui migliori luoghi da visitare, nonché in grado di organizzare il vostro itinerario personalizzato.

La città di Chora costruita intorno alla fortezza di dominio veneziano

La città di Chora, costruita intorno alla fortezza risalente al periodo veneziano.  

.

- Sikinos

Il nostro itinerario continua a Sikinos, relativamente vicina a Folegandros: non essendo molto conosciuta dai turisti, l'isola è rimasta incontaminata e selvaggia: un paradiso per chi desidera quiete e pace assoluta. Le due città di Alopronia e Kastro riservano però un'ottima accoglienza e nei ristoranti è possibile gustare alcuni fra i piatti tipici migliori dell'intero arcipelago. Le spiagge incontaminate di Dialiskari, Agios Gergios o Katergo sono mete imperdibili, così come lo è la meravigliosa Grotta Nera, situata nella porzione settentrionale dell'isola.

Vista del porto della città di Alopronia, Sikinos

Vista del porto di Alopronia, Sikinos 

.

- Kythnos

Facendo una piccola deviazione dalle solite rotte si può raggiungere Kythnos, frequentata principalmente da turisti greci che ne apprezzano la tranquillità e le numerose spiagge di incredibile bellezza. L'isola ha un passato molto vario: sono infatti emersi dei ritrovamenti che risalgono al Neolitico e Mesolitico, che la rendono l'isola con la popolazione più antica dell'arcipelago. Inoltre, è risaputo che Aristotele fosse un assiduo frequentatore della capitale, che riteneva essere estremamente organizzata. Infine, la storia ci racconta che anche i Romani tentarono in vani di conquistarla. La spiaggia più bella è sicuramente quella di Kolona, in realtà istmo di sabbia che collega la terraferma al promontorio di fronte, ma vi suggeriamo caldamente di visitare anche Aghios Stefanos, raggiungibile esclusivamente in barca.

L'istmo di sabbia che forma la spiaggia di Kolona

L'istmo di sabbia che forma la spiaggia di Kolona  

.

- Piccole Cicladi Orientali 

Salpiamo quindi verso le cosiddette Piccole Cicladi Orientali, un gruppo di isolotti che non possono essere raggiunti da aerei o traghetti e che riservano il loro splendore ai pochi turisti in grado di raggiungerle in barca. Acque cristalline, spiagge silenziose, siti archeologici e piccoli borghi che vi accoglieranno calorosamente proprio perché meno abituati al turismo di massa. Keros, Iraklia, Donoussa, Koufonissia, Schinoussa, Antikeros e Daskalio sono sicuramente quelle da non perdere per una vacanza all'insegna del relax e della tranquillità.

Baia incontaminata nell'isola di Keros

Una baia incontaminata dell'isola di Keros, nelle Piccole Cicladi Orientali 

.

- Antiparos 

Antiparos è la sorella minore (ma non per questo meno bella) della più nota Paros, situata al centro delle Cicladi. Pur presentando tutte le caratteristiche tipiche delle isole già citate, Antiparos è particolarmente famosa per la caverna situata sulla collina di Agios Ioannis caratterizzata da antichissime stalattiti e stalagmiti: la più antica, risale a più di 45 milioni di anni fa! La grotta si trova ad oltre 100 metri di profondità e per raggiungerla è necessario percorrere 411 gradini tra conformazioni rocciose e spettacoli naturali. Al suo ingresso, si trova la cappella bianca di Agios Ioannis, costruita nel 18° secolo. 

La caverna sull'isola di Antiparos

La caverna dell'isola di Antiparos, contenente le stalattiti e stalagmiti più antiche d'Europa 

.

- Kea

Il nostro esclusivo itinerario in barca a vela si conclude con l'isola più settentrionale dell'arcipelago, Kea. In larga parte arida, ma resa unica dalla presenza di mulini a vento e ad acqua, rovine, siti archeologici di grande bellezza e la cordialità speciale tipica di una popolazione umile e con tante tradizioni. La costa frastagliata si presta bene alla navigazione e la natura selvaggia la rende unica da esplorare. I vari siti archeologici necessitano assolutamente di una visita, primo fra tutti quello del Leone di Kea: l'imponente animale, scolpito direttamente nella roccia, si trova a poca distanza dalla capitale ed è il protagonista di numerose leggende e tradizioni dell'isola. 

Un tradizionale paesino di Kea

Un tradizionale paesino dell'isola di Kea.

.

La mappa dell'itinerario intorno alle Cicladi 

.

Un viaggio in barca a vela, con o senza skipper, è senza dubbio un'esperienza che ricorderete per sempre. La possibilità di personalizzare il viaggio senza vincoli e limitazioni, la rende una vacanza perfetta per tutti coloro che amano la tranquillità e il contatto diretto con la natura.

Sailogy ti offre continui sconti e offerte last minute, consulta la disponibilità di barche nelle Isole Cicladi per organizzare la tua prossima vacanza da sogno!