Un piccolo angolo di paradiso sull'Elba

Un piccolo angolo di paradiso sull'Elba

Aperitivo o pesce, ormeggiate qui per una cenetta deliziosa a ridosso del mare

Mentre navigate lungo la parte nord-est dell'Elba, una tappa d'obbligo in questo piccolo angolo paradiso...ormeggiate qui per un rilassante aperitivo accompagnato magari dalle loro famose tartare di tonno o fermatevi per cena per gustarvi la loro catalana di crostacei (ricetta qui  di sotto!). Insomma pesce appena pescato + visuale panoramica sul tramonto + prossimità al mare come se foste ancora a bordo, una sorta di estensione della barca si potrebbe dire! Incontriamo Mario, proprietario e chef di Aquasalata, un ristorante dove la tradizione culinaria toscana incontra un'innovazione creativa che esalta i sapori del mare. 

Aperitivo in Aquasalata, Elba

Ciao Mario, ci parli un po' di te? Come nasce la tua passione per il mare e per la cucina? 

Ognuno di noi è destinato a seguire la propria strada, quella per cui è nato, quella che dà valore aggiunto alla propria esistenza. Il mio percorso non è stato facile fin dall'inizio (come spesso accade), tortuoso a volte impervio, diverso dalle scelte di vita convenzionali, si può dire. Ho girato il mondo, cucinando in molti ristoranti come cuoco e poi come chef, prima di capire che l'Isola d'Elba, nella piccola baia di Nisporto, avrebbe segnato il mio percorso, sarebbe stato "Il posto" per me per iniziare il mio progetto. 

Un luogo ipnotizzante... sono stato subito catturato dall'armonia della vegetazione mediterranea e da quel profumo di sale che crea dipendenza. Ho potuto combinare le mie conoscenze culinarie, il mio apprezzamento per la qualità delle materie prime, i sapori e mescolarli con la tecnica, l'attenzione ai dettagli e l'innovazione. 

A un anno dall'apertura del ristorante, sono molto soddisfatto degli obiettivi raggiunti grazie allo staff giovane, competente e affiatato che ho conosciuto durante la mia esperienza lavorativa. Non vogliamo porci limiti perché siamo consapevoli di poter fare sempre meglio.  

Che tipo di cucina trovano i visitatori qui? 

Una cucina innovativa. Ci piace rivisitare i piatti della tradizione italiana in chiave moderna e contemporanea. 

Qual è il legame tra il ristorante e il mare? 

Oltre ad una vista mozzafiato sulla baia di Nisporto, le onde colpiscono la scogliera dove si trova la nostra terrazza, permettendoti di sederti a tavola ad una distanza di pochi metri dal mare stesso. Sembra di essere su una barca...

Come ci si arriva? 

Se navighi qui, puoi semplicemente raggiungere la nostra baia da tutta la costa dell'Elba. Il nostro ristorante si trova proprio sulla spiaggia di Nisporto, nella parte nord-orientale dell'Elba.  

Il nostro indirizzo è: Strada per Nisporto, 95, Rio Nell'Elba, Toscana, Italia

Tel: 0565 963027

Sei interessato a fare un assaggio virtuale per convincerti a dovere? Guarda la pagina Instagram di Aquasalata

Catalana di crostacei con pinzimonio e citronette alla senape

Ingredienti: 

-1 aragostella del mediterraneo 

-3 gamberi rossi di mazzara 

-3 scampi di sicilia 

-200g patate rosse 

-3 carote 

-1cipollotto fresco 

-2cipolle bianche 

-3coste di sedano 

-4 pomodorini 

-1 cucchiaio di senape antica 

-2 cucchiai di aceto di mele 

-4 foglie di basilico 

-germogli di borraggine 

-3foglie di indivia riccia 

-vino bianco qb 

-sale qb 

-olio evo qb 

-pepe bianco qb 

Preparazione del purè di patate all’olio 

Lavare le patate, immergerle in una pentola di acqua salata e cuocerle per circa 35 minuti.  Sbucciarle, schiacciarle e montarle con l’olio di oliva in planetar 

Preparazione della citronettè alla senape 

Con un frullino ad immersione frullare l’olio d’oliva con la senape, l’aceto di mele, una coda di  gambero precedentemente sbianchita, sale e pepe fino ad ottenere la cremosità desiderata 

Preparazione dei crostacei 

Pulire dal carapace e dal budellino i crostacei. Immergere sedano, carote , cipolle e vino bianco in  una pentola d’ acqua salata e cuocere fino ad ottenere un brodo aromatico. Immergere nel brodo i  crostacei per un minuto circa e scolarli 

Preparazione del pinzimonio

Lavare e sbucciare i vegetali, tagliarli a julienne, aggiungere il basilico e i pomodorini. condirli con la  citronettè  

Composizione del piatto 

Stendo con l’ausilio di un sacapoche il purè di patate all’olio su un piatto rettangolare. Adagio  verticalmente i crostacei sul letto di patate e con un cucchiaio aggiungo il pinzimonio di verdure.  Finalizzo il tutto con germogli di borraggine foglie di indivia riccia.