Background

Vacanze in barca ai Caraibi: tutto quello che devi sapere

I migliori consigli per esplorare i Caraibi su uno yacht privato

  1. Home
  2. Blog
  3. Caraibi
  4. Vacanze in barca ai Caraibi: tutto quello che devi sapere

Quando Cristoforo Colombo, nel lontano 1492, mise piede per la prima volta sul suolo di quella che pensava fosse l'India, entrando per la prima volta nel "Nuovo Mondo" (in quelle che oggi sono le Bahamas), probabilmente non aveva realizzato l'entità del paradiso che aveva scoperto. E anche se ne fosse stato consapevole, era senza dubbio lontano dal realizzare quale paradiso sarebbe diventato per le vacanze dei giorni nostri.

Nei secoli che seguirono questo evento storico, i Caraibi furono un luogo di avventurieri e pirati, mercanti di schiavi e proprietari di piantagioni, teatro di conflitti, fonte di grandi ricchezze, nonché un luogo contrastato dalle rigide strutture di classe della vecchia Europa. Una realtà dove pirati, corsari e coloni cercavano ricchezza, libertà, o anche solo un nuovo inizio. Tra spagnoli, francesi, inglesi e olandesi, tutti hanno lasciato la loro impronta sul patrimonio delle isole, che ancora oggi sono permeate di questo fascino multiculturale. 

Le bellezze e la storia dei Caraibi si estendono anche sott'acqua, dove oggi giaciono i relitti di navi ormai diventate solo un ricordo della spietata competizione che esisteva in queste isole. Dove una volta vi erano oro, tabacco, spighe di zucchero, rum e commercio di schiavi, oggi si erge un vero paradiso per coloro che cercano relax, avventura e divertimento. 

.

Un ecosistema diversificato di isole 

Che siano di origine spagnola, francese o inglese, la cordialità, l'ospitalità e il ritmo rilassato dei Caraibi legano con un filo rosso invisibile questa realtà di isole. Ciò che rende questi luoghi davvero affascinanti sono le unioni di diverse culture e retaggi storici che hanno plasmato molti aspetti, in particolare la cucina, la lingua e la cultura. Un melting pot tutto da scoprire! 

Questo articolo vuole darvi una breve introduzione a ciò che vi attende nei Caraibi, un rapido sguardo alla terra e alla gente, agli aspetti nautici, a quelli culinari e culturali. Quindi accendete un sigaro cubano, versatevi un bicchiere di rum e unitevi a noi nella scoperta dell'affascinante mondo delle isole caraibiche.   

.


Vacanze in barca ai Caraibi

1) Come si raggiungono i Caraibi? 

2) Dove andare al mare ai Caraibi?

3) Cosa fare ai Caraibi? 

4) Dove fare snorkeling nei Caraibi? 

5) Qual è il periodo migliore per andare ai Caraibi? 


.

Come si raggiungono i Caraibi?

Raggiungere i Caraibi dall'Europa è semplice. Le principali città europee come Londra, Parigi, Francoforte, Madrid e Amsterdam offrono spesso voli diretti verso i Caraibi, perciò sarà necessario fare scalo in una di esse dalla vostra città italiana di partenza.

Le destinazioni più comuni nei Caraibi per i voli diretti includono Punta Cana (Repubblica Dominicana), Kingston (Giamaica), e altre isole come Barbados, Antigua, Saint Lucia, e così via.

I cittadini italiani non necessitano di un visto per viaggiare verso i Caraibi a scopi turistici, purché il soggiorno sia di breve durata e non superi i 90 giorni. Per tutte le altre nazionalità, ti consigliamo di consultare il sito web ufficiale del governo di ciascuna destinazione per ottenere le informazioni più aggiornate sui requisiti di visto e sull'ingresso nel paese.

.

Dove andare al mare ai Caraibi?

I Caraibi sono composti da più di 5.000 isole, scogliere e barriere coralline. Qui potrai sbizzarrirti dalla navigazione più semplice a quella d'altura: c'è pane per marinai a qualsiasi livello d'esperienza! 

Intorno alle isole caraibiche sono presenti molti punti di acqua bassa, perfetti per essere raggiunti a bordo di un catamarano. La barca a vela non è da meno, poiché si possono scoprire baie da sogno che garantiscono ancoraggi perfetti e grandi tramonti.

Vediamo insieme le destinazioni più popolari:

.

1) Isole Vergini Britanniche

Le Isole Vergini Britanniche sono considerate la destinazione ideale per un'introduzione ai Caraibi, con le loro isole incantevoli, i mari turchesi, le spiagge da sogno e le ottime strutture per i velisti. Le 60 isole dell'arcipelago non sono lontane l'una dall'altra, e sono ben coperte dalle grandi onde dell'Atlantico.


Le brevi distanze, i porticcioli e i campi boe potrebbero ricordare un po' le strutture del del Mar Mediterraneo, con bar e ristoranti sempre disponibili direttamente sulla spiaggia o nelle zone limitrofe: servizi di qualità tipici delle località di mare caraibiche. Consulta il nostro blog per scoprire di più sulle Isole Vergini Britanniche.

Isole Vergini Britanniche: noleggia il tuo yacht

British Virgin Islands

.

2) Bahamas 

Più di 700 isole, di cui solo 30 abitate e ben protette dall'Atlantico: queste sono le Bahamas. Anche qui le brevi distanze e le spiagge bianche attraggono numerosi turisti che giungono per rilassarsi e divertirsi tra bar sulla spiaggia, resort e porti turistici, presenti soprattutto sulle isole Abacos. Le Exumas, nella zona più meridionale, rimangono invece uno spettacolo selvaggio e remoto. 

Entrambe le aree distano solo 200 miglia nautiche l'una dall'altra ma richiedono tempo per essere visitate. Le lunghe catene di isole offrono sufficiente protezione dalle onde dell'Atlantico aperto, mentre i tratti di mare poco profondi tra le isole brillano di turchese e sono perfetti per una vacanza in catamarano; con un monoscafo, invece, è buona norma tenere sempre d'occhio il profondimetro!

Yacht Charter Bahamas

Fondali e snorkelling nele Bahamas

.

3) Isole Sottovento (Leeward)

Non c'è miglior luogo per assaporare appieno la diversità culturale dei Caraibi come le Isole Sottovento, l'arcipelago formato dalle isole Saint Martin, Sint Maarten, St. Barthélmy, Anguilla, St. Kitts e Nevis, Antigua e Barbuda, Guadalupa, Montserrat. Esse si estendono su una superficie di circa 200 miglia nautiche e sono ex colonie inglesi, olandesi e francesi. Qui potrete godere di alcuni dei paesaggi caraibici più spettacolari! 

Data la varietà di isole, è molto difficile poterle raggiungere tutte in unico viaggio, perciò spesso si opta per dedicarsi all'esplorazione di due/tre isole vicine, come Antigua e Guadalupa, ad esempio. 

St. Martin, di origini francesi e olandesi, è l'epicentro del turismo nautico nelle Isole Leeward. Qui è dove si trovano le basi dei nostri charter principali, nonché tutte le strutture dedicate alla navigazione. L'isola ospita anche uno degli aeroporti principali per raggiungere i Caraibi.  

Isole Sottovento Yacht: prenota la tua vacanza

.

4) Le Isole Sopravento (Windward) 

Un altro classico tra le destinazioni caraibiche sono le Isole Sopravento: Martinique, Dominica, St. Lucia, St. Vincent, Grenada e le Granadine. Questa catena di isole si estende nella parte meridionale dell'arco caraibico per più di 150 miglia nautiche, e per navigarla da nord a sud ci vogliono circa 5 o 6 ore.

Qui le onde dell'Atlantico sono più imponenti, pertanto si consiglia una navigazione sul fronte ovest, per imbattersi in mari più calmi. Anche in questo caso, le distanze tra le varie isole sono brevi, soprattutto tra i molteplici isolotti delle Grenadine. L'isola di Martinique è un ottimo punto di partenza per raggiungere le Grenadine che, con il loro fascino caraibico da cartolina, possono diventare la destinazione principale di una piacevole vacanza di due settimane. St. Lucia offre un'ottima alternativa di partenza. 

Yacht Charter Martinique

The Windward Islands

.

5) Cuba

"La vida es corta pero una sonrisa sólo precisa un segundo" - la vita è breve, ma lo sforzo di un sorriso richiede solo un secondo: un proverbio cubano che racchiude l'essenza di chi visita questa fantastica isola.

Oltre alla bellezza di Cuba stessa, ciò che rende la più grande delle isole caraibiche così gettonata dai velisti sono le numerose isole al largo, le Cayos; se ne contano più di 1000, tutte da esplorare a bordo della propria imbarcazione!

Le infrastrutture a Cuba non eccellono, ma i parchi naturali e la natura incontaminata caraibici attirano ugualmente visitatori da ogni capo del mondo. Altamente consigliata una visita a L'Avana, la magnifica capitale caratterizzata dall'architettura coloniale spagnola del XVI secolo, nonché la metropoli caraibica per eccellenza con i suoi circa 2 milioni di abitanti. Una città di contrasti che merita una visita.

Noleggio Barche Cuba: prenota la tua vacanza! 

La musica cubana è dappertutto ad Havana

.

Cosa fare ai Caraibi?

Si potrebbe dire che navigare nei Caraibi è un po' come andare a un buffet: ampia scelta di destinazioni, attività per ogni livello e navigazione per qualsiasi esperienza; chi è alle prime armi troverà strutture eccellenti nelle Isole Vergini, mentre il navigatore più esperto avrà pane per i suoi denti nelle acque di Cuba. E se siete alla ricerca di emozioni velistiche, potrete scegliere una zona con lunghi passaggi atlantici tra le isole.

Oltre a navigare, i Caraibi offrono numerose attività a coloro che le visitano: sport acquatici, snorkeling, immersioni ed escursioni sulla terraferma sono alcune tra le più gettonate; noi consigliamo caldamente una visita alla seconda barriera corallina più grande del mondo nei Caraibi: la barriera corallina del Belize, un vero paradiso per i subacquei.

.

Dove fare snorkeling ai Caraibi?

La fauna e flora del mondo sottomarino caraibico sono uno spettacolo senza eguali, tanto prezioso quanto fragile. Ogni angolo di queste destinazioni è un buon pretesto per indossare maschere e pinne e godere delle bellezze marine, ma esistono alcuni punti che meritano un posto in prima posizione nella lista. Vediamoli insieme:

- The Baths, Virgin Gorda: piscine naturali circondate da un panorama affascinante di enormi massi granitici. 

- Exuma Cay Land and Sea Park, Bahamas: il parco nazionale più antico delle Bahamas, una riserva ecologica e un rifugio per la fauna selvatica famoso per il suo ambiente marino mozzafiato.

- Paradise Reef, Antigua: potrai fare snorkeling su una barriera corallina lunga un miglio, che ospita anche il relitto The Wreck of The Andes.  

- Tobago Cays, Granadine: una zona ricca di coralli, pesci tropicali, tartarughe marine e squali nutrice! 

.

Qual è il periodo migliore per andare ai Caraibi? 

La stagione migliore per visitare i Caraibi è durante la stagione secca, che va da dicembre a maggio. Durante questo periodo, il clima è generalmente piacevole, con temperature calde e meno probabilità di piogge, gli alisei sono costanti, e non ci sono tempeste tropicali: tutto ciò contribuisce a renderla una destinazione ideale per sfuggire all'inverno europeo. 

Durante la stagione delle piogge (giugno - novembre), i Caraibi sperimentano un aumento delle precipitazioni e il rischio di uragani, soprattutto tra agosto e ottobre. Se decidi di viaggiare durante questa stagione, assicurati di monitorare attentamente le previsioni meteorologiche.

.

Scopri le nostre migliori barche

  • Catamarano
  • 2023
  • 13 m

Fountaine Pajot Elba 45

Isole Vergini Britanniche, Caraibi

  • 10 posti letto
  • 4+1 cabine
  • 4 WC
    Fino a-38%
    A partire da5.320 €

    Prezzo della barca

    • Catamarano
    • 2023
    • 14 m

    Bali 4.6

    Isole Vergini Britanniche, Caraibi

    • 11 posti letto
    • 4+2 cabine
    • 4 WC
      Fino a-30%
      A partire da6.321 €

      Prezzo della barca

      • Catamarano
      • 2023
      • 11 m

      Excess 11

      Le Marin, Martinica

      • 8 posti letto
      • 4 cabine
      • 2 WC
        Fino a-5%
        A partire da2.514 €

        Prezzo della barca

        • Catamarano
        • 2024
        • 14 m

        Lagoon 46

        Isole Vergini Britanniche, Caraibi

        • 12 posti letto
        • 4+2 cabine
        • 4 WC
          Fino a-37.99%
          A partire da4.783 €

          Prezzo della barca

          • Catamarano
          • 2020
          • 13 m

          Lagoon 42

          Isole Vergini Britanniche, Caraibi

          • 10 posti letto
          • 4+2 cabine
          • 4 WC
            Fino a-30%
            A partire da2.174 €

            Prezzo della barca

            • Catamarano
            • 2023
            • 11 m

            Excess 11

            Grenada, Windward Islands

            • 12 posti letto
            • 4 cabine
            • 2 WC
              Fino a-5.01%
              A partire da3.492 €

              Prezzo della barca

              • Catamarano
              • 2019
              • 12 m

              Lagoon 380

              Le Marin, Martinica

              • 8 posti letto
              • 4 cabine
              • 2 WC
                Fino a-15%
                A partire da2.009 €

                Prezzo della barca

                • Catamarano
                • 2019
                • 14 m

                Lagoon 450

                Le Marin, Martinica

                • 12 posti letto
                • 4+2 cabine
                • 4 WC
                  Fino a-20%
                  A partire da3.780 €

                  Prezzo della barca

                  Articoli correlati

                  Iscriviti alla newsletter

                  Iscriviti alla newsletter

                  Le nostre newsletter includono informazioni sulle nostre barche, idee per le vacanze ed informazioni sulle destinazioni. Può annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Tratteremo i suoi dati con rispetto e senza trasferirli a terzi. Troverà ulteriori informazioni sulla gestione dei dati personali dei nostri utenti nella pagina di Informativa sulla Privacy
                  Cliccando dichiaro di accettare i T&C l' Informativa sulla Privacy di Sailogy

                  Il nostro nuovo magazine è ora disponibile!

                  Cerchi ispirazione per la tua prossima vacanza in barca a vela? Ricco di approfondimenti sulle destinazioni più frequentate dai velisti e di storie di esperti e principianti, la nostra nuovissima rivista digitale - Magister Navis - ti guiderà verso la tua prossima navigazione.
                  Sfoglia il magazine
                  Il nostro nuovo magazine è ora disponibile!