Pianifica una vacanza
I nostri consulenti di viaggio sono a tua disposizione per organizzare la tua vacanza.
Noleggio barche Liguria - Sailogy

Noleggio barche Liguria

35 barche in quest'area

A chi si domanda perché è un must trascorrere delle vacanze in barca a vela in Liguria la risposta da dare è molto semplice: perché si tratta di una delle regioni italiane con una tradizione marinara antichissima e molto radicata, che si scopre e si riscopre in tutti i centri e le città principali. Da Genova a La Spezia, da Santa Margherita Ligure a Sanremo infatti fare un noleggio barche in Liguria è la garanzia di immergesi in un territorio e in un mare, soprattutto, nei quali la navigazione è di casa. Senza dimenticare però che un altro tratto tipico del litorale ligure è l’estrema diversità dei panorami e della conformazione delle coste. Si passa infatti da un litorale di “ponente”, ovvero quello che da Genova va verso ovest verso la Francia, caratterizzato da spiagge e insenature di norma ampie e sabbiose, al litorale di “levante”, quello cioè che dal capoluogo va verso la Toscana, contraddistinto invece dalla presenza di calette piccole e nascoste tra le pendici dei monti che quasi si buttano direttamente in mare.

Insomma è facile capire che fare un noleggio barche in Liguria vuol dire anche fare una crociere speciale e divertente che non è quasi mai uguale a se stessa. Ecco quindi che proprio nella parte di regione che si allunga verso la mitica Costa Azzurra francese si trovano dei porti e dei borghi davvero splendidi da visitare: da Imperia a Savona, da Sanremo ad Alassio, da Bordighera ad Arenzano, da Cervo a Noli. E oltretutto fare un noleggio barche nella Liguria di Ponente vuole anche dire avere la possibilità di andare a visitare anche alcuni dei borghi più belli dell’entroterra sanremese, cittadine dal fascino antico e pressoché incontaminato, come ad esempio Dolceacqua e Apricale.

Facendo invece un vero e proprio salto dalla parte opposta della lunga linea costiera regionale ecco che si raggiunge quella riviera di “levante” che si caratterizza per essere una specie di arzigogolato “toboga” lungo circa 130 chilometri e che, a chi arriva dal mare, si presenta soprattutto come frastagliato e molto articolato in insenature, baie e ripari. La complessità del territorio non facilita l'accesso ai centri principali, quasi tutti situati ai piedi delle vallate che scendono a mare, anche se è proprio que- sta caratteristica morfologica della zona a rendere i paesaggi estramente suggestivi ed unici nel genere. Primi tra tutti il Parco Nazionale delle Cinque Terre e la Riserva di Portofino. Ecco perché fare un noleggio barche nella Liguria di Levante permette a sua volta di fare una vacanza unica nella quale esplorare aree che a mare e a terra sono contraddistinte da una natura unica. Ma passare delle delle vacanze in barca a vela in Liguria non dimentichiamo che vuol dire anche scoprire quella città magica e segreta che risponde al nome di Genova.

Posta praticamente al centro della costa ligure, è legatissima al mare non solo per essere stata una delle mitiche Repubbliche Marinare italiane e la “patria” del navigatore per eccellenza, ovvero Cristoforo Colombo. Il capoluogo allora si visita naturalmente a partire dal Porto Antico, la dove troneggia la mitica Lanterna, faro simbolo della potenza antica ed eretto nel 1543. E ovviamente anche in città, in uno dei diversi porti turistici, è poi possibile trovare un noleggio barche per la Liguria. Risalendo comunque tra i carrugi verso il centro storico terrestre, non si possono non ammirare gli artistici edifici che sbucano spettacolari dietro gli angoli dei vicoletti in salita: tra tutti il Palazzo Ducale e il Palazzo del Principe. Bellissimo è anche il bicolore Duomo di San Lorenzo, mentre tornando verso mare è divertente fare una visita nel gigantesco Acquario Marino. Con il giusto noleggio di una barca a vela in Liguria poi, restando proprio a poche miglia di mare da Genova, è possibile andare alla scoperta anche di due gioielli turistici della regione per antonomasia. Il primo dei quali è Camogli, storico borgo marinario che si riconosce fin dal mare apero per le case colorate del centro storico che si allungano fino al mare. Mare su cui si affaccia anche l’Isola, il grande scoglio dove stanno la duecentesca Basilica di Santa Maria Assunta e il possente Castel Dragone.

Il secondo gioiello è ovviamente Portofino, minuscolo e bellissimo centro incastonato sotto le pendici dell’omonimo Monte di Portofino, che è a sua volta un’area naturale protetta. Regno del jet set inetrnazionale da tanti anni senza sosta, soprattutto in estate, nel suo piccolo porto di norma sono allineati da ammirare le barche da vela più belle e grandi del mondo. E infine da non dimenticare la gastronomia: fare un noleggio yacht in Liguria infatti permette non solo di navigare in acque da sogno ma anche di scendere a terra spesso e volentieri ad assaggiare le prelibatezze della cucina locale, semplice ma geniale. Su tutte svetta ovviamente la magnifica focaccia da assaggiare nella versione classica oppure in quella al formaggio tipica di Recco e dei borghi del levante. A ponente ad essa si affianva poi la “pizza all’Andrea” che è la versione di Imperia della focaccia: è coperta di salsa di pomodoro, con olive ed acciughe. L’antico nome di “piscialandrea”, legato al principale ingrediente (ovvero il pesce, l’acciuga) si è modificato nel più moderno, che richiama Andrea Doria, l'illustre navigatore nato proprio ad Imperia Oneglia.

Lasciati ispirare