Pianifica una vacanza
I nostri consulenti di viaggio sono a tua disposizione per organizzare la tua vacanza.
Noleggio barca a vela nelle Isole Cicladi - Sailogy

Noleggio barca a vela nelle Isole Cicladi

Il noleggio barca a vela nelle Isole Cicladi è il modo migliore per scoprire oltre duecento magnifiche isole; leggi i consigli di Sailogy.

Scoprire le Isole Cicladi noleggiando una barca a vela per un'esperienza unica

Le Cicladi sono uno dei più famosi e apprezzati arcipelaghi del mondo , meta delle vacanze di milioni di turisti che sono attratti tanto dalle stupende spiagge quanto dalla vita notturna giovane e scatenata, ma ogni isola ha qualcosa di diverso e unico da offrire, in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi viaggiatore e vero e proprio paradiso per chi le visita in barca a vela.

Situate nel Mar Egeo a sud-est di Atene, le Cicladi contano circa 220 isole di varia grandezza situate (questa è l'origine del nome in lingua greca) a cerchio attorno a Delos.

Grazie alla loro posizione nel cuore di quel tratto di mare che collega la Grecia alla Turchia, affollato di un numero incredibile di isole, e grazie in particolare al Meltemi, un vento presente per quasi tutto l'anno nell'Egeo meridionale , le Cicladi sono un la meta ideale per chiunque ami navigare in barca a vela. Sailogy mette a disposizione varie soluzioni di noleggio barca a vela per andare incontro alle esigenze di qualsiasi tipo di turismo.

Non c'è modo migliore di vivere, visitare e conoscere le Isole Cicladi che tramite lunghe escursioni in barca a vela a noleggio. Le varie crociere, per quanto di qualità possano essere, vi faranno sbarcare solamente su tre o quattro delle isole più famose, facendovi vedere solo i luoghi più noti  affollati: perderete così l'occasione di crearvi il vostro personale itinerario e scoprire angoli meravigliosi di terra, cielo e mare.

Proprio per questo motivo, noi di Sailogy abbiamo pensato di evitare di parlarvi delle isole più famose, ormai conosciute da tutti e dedicare maggiore spazio ad alcune delle Cicladi minori, che riservano splendide sorprese al turista sufficientemente curioso.

Ecco quindi che se Santorini, Mykonos, Ios, Naxos, Milos, Paros, Serifos, Sifnos, Siros, Tiros e Delos sono sicuramente meravigliosi luoghi di villeggiatura che meritano tutta la fama accumulata negli anni, noi vi inviteremo a puntare la prua verso altre mete, meno frequentate ma non per questo meno belle.

Nel caso siate dotati di una patente nautica, Sailogy vi offre convenienti soluzioni di noleggio barca a vela bareboat: sarete al timone dell'imbarcazione, potrete programmare ogni aspetto della vostra vacanza e vi godrete una navigazione molto sportiva.

Molliamo quindi gli ormeggi e arriviamo ad Amorgos, una delle Cicladi orientali, nota per la sua natura ancora selvaggia, l'alternanza di coste rocciose e lunghi litorali di splendida sabbia e la pittoresca città di Hora. Qui dovrete assolutamente vivere alcune esperienze uniche e caratteristiche di Amorgos: immergetevi nelle sue acque e visitate le affascinanti grotte, camminate fino al monastero di Hozoviotissa e gustatevi, magari sulla barca a vela, al tramonto, un buon bicchiere di Rakomelo, la bevanda alcolica tipica di quest'isola, a base di cannella, miele ed erbe aggiunte a una base di grappa greca.

Da Amorgos navighiamo poi a sud, verso Folegandros: di nuovo enormi rocce che lasciano spazio a distese di sabbia bianchissima, per poi arrivare alla città di Chora coi suoi caratteristici balconi in legno e i deliziosi e stretti vicoli. A Folegandros tutto è “piccolo” e non dovete perdere sia la piccola fortezza che la piccola chiesa di Panagia che offre una vista indimenticabile.

Il turista che non ha un patentino nautico scoprirà il piacere del noleggio barca a vela con skipper: non dovrete preoccuparvi delle varie incombenze di navigazione, imparerete mille segreti della vita a bordo e avrete al vostro fianco una persona esperta, in grado di illustravi i migliori luoghi e locali da visitare.

Continuiamo quindi il nostro tour virtuale spostandoci a Sikinos, relativamente vicina a Folegandros: poco frequentata dai turisti, riserva ottima accoglienza, alcuni fra i piatti tipici migliori dell'intero arcipelago, spiagge incontaminate quali Dialiskari, Agios Gergios o Katergo, interessanti siti archeologici e l'imperdibile Grotta Nera nella porzione settentrionale dell'isola.

Da Sikinos ci spostiamo a Kithnos, altra isola fuori dalle solite rotte e frequentata principalmente da turisti greci che ne apprezzano la tranquillità e le oltre sessanta spiagge di incredibile bellezza, fra le quali vi consigliamo Aghios Stefanos, raggiungibile esclusivamente in barca.

E proprio il fatto che molte insenature e spiagge non possono essere raggiunte via terra è ulteriore motivo per scegliere una vacanza con noleggio barca a vela: consultate immediatamente il catalogo Sailogy per trovare l'offerta più adatta ai vostri bisogni.

E ora salpiamo verso le cosiddette Piccole Cicladi Orientali, un gruppo di isolotti che non possono essere raggiunti da aerei o traghetti e che riservano acque cristalline, spiagge silenziose, siti archeologici e piccoli borghi che vi accoglieranno calorosamente proprio perché meno abituati al turismo di massa.
Keros, Iraklia, Donoussa, Koufonissia, Schinoussa, Antikeros e Daskalio: segnatevi questi nomi perché meritano tutti una visita da parte del viaggiatore che è in cerca di solitudine e relax per assaporare al meglio i piaceri della vita.

Dopo aver visitato questo arcipelago nell'arcipelago, salpiamo ora verso  Antiparos, la sorella minore, ma non per questo meno bella, della più nota Paros.

Situata praticamente al centro delle Cicladi, Antiparos ha sì tutte le “normali” attrazioni di ogni altra isola del gruppo, spiagge pulite con sabbia bianchissima e molto fine, acqua smeraldina e incontaminata e locali stupendi, ma merita particolare attenzione per la sua caverna: la bella cappella bianca collocata all'entrata, una delle stalagmiti più antiche di tutta Europa e più di quattrocento scalini per portarvi a un centinaio di metri di profondità vi aspettano per testare il vostro stupore.

Quando si parla di vacanze con noleggio barca a vela bisogna fugare un forte pregiudizio: si tratta di una esperienza alla portata di tutte le tasche e il costo medio giornaliero si aggira di solito, dividendo il tutto per i vari partecipanti, sui cinquanta euro al giorno.
A ciò dovete aggiungere il fatto che non spenderete nulla per i trasporti e risparmierete anche molto sulle consuete spese della spiaggia, fra ombrelloni e tutto il resto.

Inoltre, quando vorrete, potrete evitare anche molti dei costi dei ristoranti, mangiando quel che potrete pescare dalla barca, e anche questa è una esperienza unica.

Chiudiamo il nostro viaggio fra le Cicladi con una delle isole più settentrionali, Kea. I suoi vigneti e alberi da frutta la distinguono immediatamente da molte sorelle più famose e fra le attrazioni più importanti ricordiamo la gran quantità di mulini a vento e ad acqua, rovine e siti archeologici di grande bellezza e l'enorme leone di pietra che, con i suoi sei metri di lunghezza, è il simbolo di Kea.

Viaggiare in barca a vela, con o senza skipper, è esperienza che ricorderete per sempre e che, oltre a portarvi verso mete stupende, trasforma lo stesso viaggio in una serie di sensazioni meravigliose: Sailogy offre continui sconti e offerte last minute, consultate il catalogo per trasformare il vostro sogno di vacanza esclusiva in solida realtà!

Benvenuto a bordo!

Prenota la tua prima vacanza in barca con Sailogy: un coupon di 150€ in regalo per te!