Pianifica una vacanza
I nostri consulenti di viaggio sono a tua disposizione per organizzare la tua vacanza.
Noleggio barche alle Eolie: il miglior modo per godersi le Sette Sorelle - Sailogy

Noleggio barche alle Eolie: il miglior modo per godersi le Sette Sorelle

Il noleggio barche alle Eolie è il modo migliore per scoprire le sette gemme che sono un vanto per l'Italia; leggi i consigli di Sailogy.

Godersi le Isole Eolie noleggiando una barca: esperienza da fare

Acque azzurre, spiagge splendide, natura incontaminata, storia e cultura millenarie, grotte e vulcani dal fascino irresistibile, una delle cucine più gustose del Mediterraneo e una vasta offerta di divertimenti diurni e notturni: questi i motivi per i quali le Isole Eolie attirano da sempre i turisti di mezzo mondo.

E se già una vacanza “normale” vi lascerà estasiati, ecco che una crociera con noleggio barche a vela, motoscafi, barche a motore, yacht di lusso o catamarani sarà ancora più memorabile ed esclusiva e vi permetterà di scoprire angoli, cale, baie e spiagge irraggiungibili via terra.

Le Eolie, note anche come le Sette Sorelle, costituiscono un arcipelago di origina vulcanica, sorgono nel Mar Tirreno a nord della Sicilia, di fronte alla costa messinese, a circa una dozzina di miglia nautiche da Capo Milazzo.

Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Filicudi, Alicudi e Panarea: sette gemme che sono un vanto per l'Italia, tutte diverse fra loro e ognuna in grado di offrire itinerari e scoperte in grado di soddisfare ogni tipo di turismo, dal navigatore esperto che cerca una soluzione bareboat per poter organizzare nel dettaglio le sue escursioni al turista senza patente nautica che preferisce affidarsi all'esperienza di uno skipper e godersi la crociera in pieno relax.

Godersi le Eolie in barca a vela è una esperienza indescrivibile: visiterete luoghi ricchi di storia, nei quali si sono stratificate varie influenze, da quella greca a quella romana, passando poi per arabi e spagnoli, il tutto con l'emozionante presenza di due vulcani ancora attivi e tutta la particolare natura che tale attività comporta. Andiamo rapidamente a dare uno sguardo alle Sette Sorelle, in un breve tour virtuale che in seguito, approfittando delle nostre offerte speciali, last minute e sconti di vario tipo, potrete replicare dal vivo grazie al noleggio barche.

Lasciando per il momento da parte Lipari, cui dedicheremo ampio spazio in un articolo riservato esclusivamente a quell'isola, ecco che giungiamo a Salina, la seconda per grandezza, con tre comuni e circa duemila abitanti, nota per la produzione di capperi e malvasia.
Qui non bisogna assolutamente lasciarsi sfuggire la splendida spiaggia della baia di Pollara, che sorge in pratica in un cratere vulcanico parzialmente crollato.

Formata da ben sei vulcani e dotata dei rilievi più alti dell'arcipelago, nonché della vegetazione più folta, Salina conquista con frequenza il premio “Cinque Vele” assegnato da Legambiente alle spiagge migliori d'Italia.

Da Salina passiamo a Vulcano che, come suggerisce il nome, è formata anche lei dall'unione di alcuni vulcani, con parecchia attività ancora presenti quali fumarole e getti di vapore. Da non perdere sia i bagni nella pozza di fanghi termali, sia l'affascinante Spiaggia delle Sabbie Nere e infine l'esclusiva scalata al cratere che assicura un panorama mozzafiato dell'intero arcipelago.

L'Isola di Stromboli, completamente dominata dal suo vulcano alto quasi mille metri e ancora attivo merita un tipo di escursione particolare rispetto alle altre sorelle, è consigliabile infatti arrivarci di notte: a bordo della barca a vela o a motore potrete godere lo spettacolo dei lapilli infuocati contro l'oscurità del cielo notturno, un evento unico.

Ricca di insenature e piccole baie, grotte e faraglioni spettacolari, Filicudi fra tutte le Eolie è forse l'isola che più si presta a essere ammirata via mare ed è un vero e proprio paradiso per chi ama praticare sport acquatici e snorkeling, ma offre anche notevoli opportunità per camminate ed escursioni a piedi, con sbalzi climatici anche notevoli grazie al monte Fossa Felci, un vulcano alto quasi ottocento metri.

Dopo Filicudi ecco Alicudi: pochissimi abitanti, mare pulitissimo e spiagge incontaminate per quella che è la più occidentale delle Eolie e anche la più “selvatica” e meno frequentata dal turismo, motivo in più per raggiungerla via mare e godersi un angolo di pace e tranquillità.

E dopo aver visitato l'isola più solitaria e tranquilla, arriviamo per contrasto in questo nostro tour delle Eolie all'isola che offre più vita, confusione e divertimento: Panarea sarà anche la più piccola delle Sette Sorelle ma ha raggiunto un incredibile successo turistico già a partire dagli anni Settanta ed è ormai nota come “isola dei VIP”, fatto che ormai attira durante i mesi estivi un turismo mordi e fuggi che rende Panarea poco adatto a chi cerca una vacanza rilassante e lontana dalla confusione.

Resta comunque il fatto che è un luogo suggestivo, in grado di offrire alcuni dei migliori locali notturni dell'intero arcipelago e che, se visitata in bassa stagione, rivela un volto sconosciuto ai più e una natura suggestiva.

Sempre splendide e affascinanti comunque vengano visitate, le Eolie offrono però il meglio per chi, tramite noleggio barche a motore, a vela o yacht charter, riesce a pianificare escursioni via mare con soluzioni alla portata di ogni budget e molto spesso  ben più convenienti rispetto ai prezzi proposti da hotel, case in affitto e varie strutture alberghiere.

Non perdete tempo e consultate immediatamente le nostre proposte: le Sette Sorelle vi attendono in tutto il loro splendore!

Benvenuto a bordo!

Prenota la tua prima vacanza in barca con Sailogy: un coupon di 150€ in regalo per te!