Ricetta sarda di Seadas con Pompia

Ricetta sarda di Seadas con Pompia

Una ricetta made in Sardegna firmata da uno chef de La Maddalena

Oggi vi stuzzichiamo il palato con una piatto tipicamente sardo che avrete il piacere di assaggiare se decidete di veleggiare in barca o catamarano in quei mari. Vi presentiamo oggi le seadas con pompia, un agrume molto particolare che cresce solo in Sardegna, e non in tutta la Sardegna. Oggi si coltiva soprattutto a Siniscola, un comune a nord est dell'isola in provincia di Nuoro e nei dintorni, a Posada e Torpè, e nella zona di Orosei.  

Il tipico frutto alla base della ricetta

Sa Pompia, l'agrume di Siniscola - foto di Comune di Siniscola

Ricetta di Seadas Con Pompia

A Siniscola esistono 2 dolci che vedono come protagonista questo particolare agrume: sa pompìa intrea e s'aranzata. Con la pompìa vengono inoltre preparati liquori e marmellate. Parliamo invece delle seadas, tipiche della tradizione sarda, sono a base di semola e formaggio e vengono accompagnate spesso da miele o zucchero. 

Per stuzzicare il vostro palato in preparazione del vostro prossimo viaggio in Sardegna, vi presentiamo qui la ricetta delle seadas con pompia del ristorante Perla Blu a La Maddalena. 

Ingredienti

Per l'impasto: 

  • 1 kg di farina 00
  • Strutto 
  • Acqua q.b. 

Per il ripieno: 

  • 1 forma di 'casu spiattato' (formaggio sardo a base di latte vaccino intero) 
  • Scorza di un limone grattuggiato 
  • Un pizzico di sale fino
  • Olio evo 
  • 3 px di limone pompia 

Preparazione

Impastiamo il tutto fino ad ottenere un impasto di discreta consistenza. Dovrete ottenere un impasto simile a quello della pizza. Ora possiamo dedicarci al ripieno. Tagliare il formaggio a cubetti e lavorarlo a bagnomaria con la scorza del limone e sale fino a renderlo un impasto omogeneo. Toglierlo quindi dal fuoco e quando è ancora caldo preparare delle formine tonde di circa 6 cm di diametro. 

Tirare la pasta e appoggiare sul foglio le formine di formaggio distanziate l'una dall'altra di almeno 10 cm, ricoprire con un altro foglio di pasta facendo uscire l’aria e con un coppapasta tondo di circa 10 cm di diametro ritagliare tenendo il ripieno al centro, come si fa x i ravioli. Chiudere i bordi con la punta di una forchetta. Pulire la pompia e cuocere con pari quantità di zucchero e poca acqua per 4 ore a fuoco lento. Portare l’olio a 160°, friggere la seadas fino a quando si gonfia, togliere e asciugare con carta assorbente.

Impiattare e coprire la parte superiore con la marmellata di pompia.

Una delizia per gli occhi e per il palato!

Seadas con Pompia del ristorante Perla Blu

Perla Blu è un ristorante a La Maddalena, si affaccia sul porto di Cala Gavetta, cuore pulsante dell’arcipelago, con una terrazza panoramica (vedi foto sotto) sul porto di Cala Gavetta. Mentre la vista e il profumo del mare appagheranno gli altri sensi, fatevi deliziare dalla ottima cucina sarda con i prodotti dell'arcipelago che questo ristorante offre anche al pubblico vegano e celiaco. La vicinanza dal porto vi permetterà di raggiungerci anche a piedi, con una passeggiata di soli 5 minuti, mentre potrete ammirare il caratteristico molo.

Profumo di mare, buon cibo e sole

Veduta sul porto di Cala Gavetta del ristorante Perla Blu

Le acque azzurre della Sardegna ti stanno aspettando

Articoli correlati